Workshop – Playlist / musica da camera

Workshop di drammaturgia
Playlist/Musica da camera

20>24 marzo 2024
a cura di Domenico Ingenito

“Io lavoro al bar di un albergo a ore
Porto su il caffè a chi fa l’amore
Vanno su e giù coppie tutte uguali
Non le vedo più manco con gli occhiali
Ma sono rimasta lì come una cretina
Vedendo quei due arrivare una mattina”

Marguerite Monnot trad. Herbert Pagani

Il workshop di drammaturgia nasce come occasione di incontro tra diverse scritture che coesistono nello stesso luogo. La cornice è un hotel immaginario dove ogni drammaturgə è chiamatə a lavorare su una singola camera e raccontare ciò che potrebbe accadere in uno spazio così piccolo, senza la possibilità di uscire. In ogni stanza i personaggi ascoltano una canzone.

Cosa accade in una camera d’albergo mentre si ascolta musica o la si canticchia?
Cosa accade in quella camera che non permette ai personaggi di uscire?
In quale momento scegliamo di dare loro parola?

La restituzione, programmata il 24 marzo in Sala Assoli, sarà la lettura dei materiali prodotti durante il laboratorio.

A chi è rivolto:
Il workshop è rivolto a 𝗱𝗿𝗮𝗺𝗺𝗮𝘁𝘂𝗿𝗴ɜ 𝗲 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗲𝘀𝘀𝗮𝘁ɜ alla scrittura drammaturgica per un numero massimo di 12 partecipanti.

Periodo e durata:
Dal 20 al 24 marzo con restituzione finale:
da mercoledì 20 a sabato 23 marzo, dalle 11.00 alle 16.00  @Centro Studi sul Teatro Napoletano, Meridionale ed Europeo
domenica 24 marzo ore 17.00 – restituzione finale @Sala Assoli (ingresso libero)

Contributo di partecipazione: 50€.

Come candidarsi:
Inviare la propria candidatura all’indirizzo ingenitodomenico@gmail.com entro domenica 17 marzo 2024 indicando come oggetto “Candidatura Workshop drammaturgia”. Nella mail dovranno essere indicati i propri dati (nome, cognome e recapito telefonico).

Materiali richiesti:
– lettera motivazionale in cui si risponda alla domanda perché vorrei partecipare al workshop?
– invio di una canzone (link) che secondo la propria sensibilità risponda alla domanda che cos’è il desiderio?
– breve bio e/o presentazione della propria vocazione drammaturgica.

Entro lunedì 18 marzo l3 candidat3 riceveranno conferma di ammissione con le indicazioni per il versamento del contributo di partecipazione.

Indirizzi:
Centro Studi sul Teatro Napoletano, Meridionale ed Europeo
Via Schilizzi 16 – 80133 Napoli
Metro Linea 1 Università

Sala Assoli
Vico Lungo Teatro Nuovo 110 – 80134 Napoli
Metro Linea 1 Toledo

Domenico Ingenito
Domenico Ingenito nasce ad Eunapolis (Brasile) l’8 gennaio 1989. Cresce in provincia ad Angri. Si laurea in filosofia e frequenta diversi laboratori con Letizia Russo, Danio Manfredini, Krystian Lupa, Motus. Firma la regia, l’interpretazione e la drammaturgia (sia come autore che come dramaturg) di diversi lavori: “Luna Park- studio sulla provincia”, “Le cinque rose di Jennifer” di Annibale Ruccello, “Safari” (progetto di drammaturgia contemporanea). Lavora come attore per “Piece noire” di Enzo Moscato e la regia di Giuseppe Affinito e per “Libidine violenta” con testo e regia di Enzo Moscato. Collabora come autore con Francesco Saponaro per il testo “Titina, la magnifica” che lo stesso Saponaro mette in scena con Antonella Stefanucci e Edoardo Sorgente. Traduce e riscrive “La notte poco prima delle foreste” di Koltes in lingua napoletana ricevendo la menzione speciale al premio Leo de Beradinis del Teatro Stabile di Napoli.

Event Details
Photos
Leave a Comment

Event Details